Debiti scolastici

Il debito scolastico consiste in un voto insufficiente in una materia al termine del quadrimestre che viene riportato in pagella.

Primo quadrimestre

due schoolQuando si prende un’insufficienza nel primo quadrimestre, le scuole sono obbligate a fornire un corso di recupero che ha luogo nel pomeriggio, fuori dall’orario scolastico. L’insegnante è tenuto a spiegare nuovamente gli argomenti della sua materia in maniera semplificata e gli studenti con debito hanno l’obbligo di frequenza; se non vogliono seguire il corso di recupero, devono comunicarlo alla scuola. Sia che lo studente frequenti il corso di recupero che non, questi è tenuto a sostenere una verifica finale: se la supera, il debito si può considerare recuperato.

Secondo quadrimestre

Quando lo studente presenta tre insufficienze negli scrutini di fine anno scolastico, viene automaticamente bocciato. Se invece ne ha uno o due, deve frequentare un corso di recupero durante l’estate e sostenere un esame a settembre prima che ricominci l’anno scolastico, rimandando così la decisione finale sulla promozione. Se fallisce l’esame di riparazione, viene rimandato e deve ripetere l’anno, altrimenti può iscriversi all’anno successivo. Se lo studente è al quinto anno di liceo, non può accedere all’esame di maturità con un’insufficienza, quindi deve impegnarsi a recuperare il debito entro il termine dell’anno.

Consigli per non contrarre debiti scolastici

  • Non rimanere indietro

Il modo migliore è studiare con costanza e non accumulare argomenti da studiare, facendo riassunti volta per volta.

  • Chiedere delucidazioni agli insegnanti

Se un argomento non è chiaro, non si deve aver paura di chiedere chiarimenti. Spesso i professori sono disponibili a rispiegare alcuni argomenti anche al di fuori dell’orario scolastico.

  • Farsi seguire da un docente durante ripetizioni private

Alcuni si trovano bene a studiare in compagnia di un docente privato, che spesso è uno studente più grande. In questo modo si ottiene un feedback sul proprio metodo di studio e si riesce studiare in maniera più efficace.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *